Francesco Ponticiello, coach del Cuore Napoli Basket, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa dopo la sconfitta sul campo della NoviPiù Casale Monferrato:

“Chiedo scusa a tutti a nome della squadra per aver mollato nell’ultimo quarto. Casale ha legittimato il suo percorso imbattuto finora, ma potevamo chiudere in modo migliore. Il match non ha avuto un andamento così negativo così come lascia intendere il risultato finale. Abbiamo pagato l’assenza di Vangelov che ci sta garantendo una protezione del ferro di un certo rilievo. E’ stata confermata la tendenza a disunirsi da parte della mia squadra nell’arco dei 40′. Credo che la fotografia della partita sta tutta nella capacità di essere stati poco produttivi nei momenti di difficoltà. Abbiamo provato a ripartire dalla difesa che è un aspetto fondamentale poiché consente di avere il controllo dei ritmi partita, ma non siamo riusciti pienamente nel nostro intento. Sono convinto che questa compagine possa omogeneizzare le sue prestazione, ma dipende solo da noi poiché è un aspetto puramente tecnico”.