Torna il derby Scafati-Napoli in un campionato italiano di pallacanestro. La GeVi Sèleco, reduce dall’amara sconfitta casalinga con Rieti, sarà ospite della Givova al PalaMangano per l’anticipo televisivo, in diretta su Sportitalia. Il match, valevole per la 12a giornata di A2 Old Wild West Girone Ovest, è in programma domani alle 12. In dieci incontri disputati la squadra di coach Perdichizzi detiene un record di 6-4 ed occupa attualmente la quarta posizione in graduatoria, con una gara da recuperare. Gli azzurri, invece, sono fermi a due successi, entrambi tra le mura amiche del PalaBarbuto e proveranno l’impresa contro un roster solido, costruito per competere al vertice.

“Affrontiamo una squadra importante di assoluto valore in questo campionato – ha dichiarato alla vigilia coach Aldo Russo -. Il derby è sempre una partita particolare e sentita. Noi dobbiamo provare a giocare una buona gara dando continuità alla prestazione casalinga con Rieti. Scafati ha grandissima qualità, può giocare con diversi quintetti, ha diverse scelte tattiche. Dovremmo essere bravi ad arginare i loro punti di forza. Hanno perso un giocatore importante come Miles, ma hanno avuto due settimane di tempo per integrare a pieno regime Lawrence che già sarà nei meccanismi di coach Perdichizzi. Dobbiamo essere costanti, pazienti e giocare di squadra partendo dall’aspetto difensivo. Faremo tutto il possibile per vendere cara la pelle”.

“Mi aspetto una partita molto intensa, dura e nervosa – ha ammesso Gennaro Sorrentino – . E’ un derby e sarà una gara emotivamente sentita. Scafati viene da una sconfitta in casa, noi invece abbiamo rimediato un ko amarissimo con Rieti. Entrambe le squadre cercheranno la vittoria. I punti di forza della squadra di Perdichizzi sono tanti, tra questi sicuramente l’esperienza della squadra, a partire dall’allenatore fino ad arrivare ad elementi come Crow, Spizzichini, Santiangeli, Ammannato e senza dimenticare un americano solido come Sherrod. Siamo in un momento complicato, il nostro è un campionato in salita, ma lo sapevamo alla vigilia. Vincere il derby sarebbe importante, ci potrebbe dare una botta emotiva considerevole. Ci proveremo”.

Tra le file di Napoli c’è il dubbio legato a Vangelov. Il pivot bulgaro, infatti, è stato colpito da un attacco influenzale che gli ha negato di allenarsi con costanza in questa settimana. Indisponibile Guglielmo Caruso, alle prese con la riabilitazione post-operazione alla spalla.

Givova Scafati-Cuore Napoli Basket (PalaMangano, domenica 17/12 ore 12)

Givova Scafati: 4 Lawrence, 5 Crow, 6 Trapani, 7 Spizzichini, 9 Romeo, 11 Ranuzzi, 12 Ammannato, 19 Pipitone, 33 Santiangeli, 35 Sherrod. Coach Perdichizzi

Cuore Napoli Basket: 0 Sorrentino, 1 Basabe, 3 Carter, 4 Fioravanti, 8 Crescenzi, 11 Mastroianni, 13 Zollo, 14 Mascolo, 15 Vangelov, 16 Ronconi, 22 Maggio, 25 Nikolic. Coach Russo.

Arbitreranno l’incontro i signori Calogero Cappello di Porto Empedocle, Marco Rudellat di Nuoro e William Raimondo di Roma.

Media: L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/cuorenapolibasket) che su quello Twitter (twitter.com/cuorenapolibk). La gara sarà trasmessa in diretta su LNP TV Pass, mentre sarà possibile ascoltare la radiocronaca in diretta sul canale YouTube di Radio Punto Zero.

16.12.2017 Ufficio Comunicazione Cuore Napoli Basket